Chi è Joechi?

Inizio con una veloce presentazione anagrafica: sono nato nel 1962 a Cerea (verona).

 

Sono sposato con Anna e ho 2 figli, Alessandro ed Emanuele. 


Sono un artigiano a tutti gli effetti, nel lavoro e nel tempo libero.


Ho sempre avuto passione per i giochi in genere, Da piccolo organizzavo feste di compleanno per i miei fratelli e cuginetti, con giochi sia in casa che all'aperto.


Ho dei bei ricordi di battaglie e sfide con i mitici soldatini Atlantic (quelli alti 2-3 cm.) con tanto di regolamento sulla disposizione, sull'attacco e la difesa dei vari eserciti.


Crescendo mi sono sempre più dedicato ai giochi da tavolo o giochi di società.


Il mio primo gioco "importante" si chiama "Borsino", ideato durante il servizio militare nel lontano 1985. E' un gioco di genere economico-finanziario la cui principale caratteristica è l'investimento sugli avversari.  
Poi ne sono arrivati altri e spero ancora ne arriveranno.


Ho partecipato a varie manifestazioni dedicate agli autori-inventori di giochi. Nel 1999 mi sono classificato al primo posto a Lucca games con il gioco Chasm.


Con questo sito ho deciso di condividere e cercare di monetizzare questa mia passione offrendo a chi lo desidera una serie di giochi da autocostruire che siano semplici, ma non troppo, e che contengano un giusto mix di divertimentio e coinvolgimento (passione).


Come vedrete è mia intenzione non mettere nessun impedimento di copyright ai miei prodotti per chi decidesse di realizzarli e venderli non a livello industriale, ma a livello privato. In ogni ebook o gioco che vi sarà proposto sarà presente una liberatoria in tal senso.


Concludo con una mia personalissima considerazione: se volete veramente conoscere una persona, invitatela a giocare ad un gioco di società. Durante la partita, inevitabilmente, viene fuori il nostro vero carattere e come siamo in grado di gestire le situazioni rispettando le regole.


Buon divertimento a tutti e fate in modo che il gioco vi accompagni per tutta la vita, non soltanto in eta' infantile o al bar quando si arriva alla pensione.


Joechi, ovvero l'artigiano del gioco Nazareno Signoretto